Riscoprire il Conero…di notte!

· · · | Blog

Ancora un contributo di un nostro ospite! Questa volta è Francesca a raccontarci la sua esperienza a Numana. Lei è di Fabriano, marchigiana doc. Conosceva già il Conero, o almeno così credeva. È venuta a trascorre il weekend da noi…è arrivata al tramonto, scoprendo qualcosa di nuovo: il Conero di notte.

Bisognerebbe arrivare sempre di notte. Perché la notte non inganna mai. Ero già stata al Conero diverse volte. Da Fabriano a Numana non è una passeggiata, significa alzarsi all’alba per giungere finalmente in spiaggia dopo un tragitto di 100 km. Certo, ne vale la pena: il mare e lo scenario naturale intorno è davvero incantevole. Questa volta cercavo qualcosa di diverso, volevo osservare un orizzonte familiare sotto una nuova luce. Ho prenotato per il venerdì notte e appena uscita dall’ufficio sono partita: on the road, con la musica a farmi compagnia verso il tramonto.

 

Riscoprire il Conero di notte!

 

 

È inutile dirvi se ero da sola, in dolce compagnia o con amici.
Ciò che conta è la luce che ho trovato guardando l’orizzonte dalla mia camera. Mi sono concessa un’ora abbondante sul terrazzino, sorseggiando il vino che Marco lascia in stanza come omaggio di benvenuto. E leggendo un libro che da troppo tempo aspettava sul comodino. Poi ho preso una bicicletta e ho pedalato verso la notte del Conero.

 

Riscoprire il Conero di notte!

 

Ho avuto la conferma che cercavo: la notte non inganna mai. Ho scelto un bel ristorante sul mare per assaggiare le prelibatezze a base di pesce. Mentre la brezza di mare mi rinfrescava e mi liberava dallo stress di una settimana di lavoro, osservavo le luci che illuminavano e disegnavano il dorso del Conero.

Dopo cena un altro giro in bici e poi in spiaggia ad aspettare l’alba sull’Adriatico. Ne ho approfittato per entrare in acqua e fare un bagno che è spesso una chimera per chi come me viene dalla “montagna”. Purtroppo questa fuga è durata una sola notte: gli impegni mi richiamavano a Fabriano.

Ma ho promesso a me stessa che tornerò ancora: sempre di notte, perché la notte è una fedele alleata.

 

Riscoprire il Conero di notte!


No Comments

Leave a comment